C'era una volta, là/ dalle parti di Chissà,/ il paese dei bugiardi./ In quel paese nessuno/ diceva la verità,/ non chiamavano col suo nome/ nemmeno la cicoria:/ la bugia era obbligatoria./ Quando spuntava il sole/ c'era subito uno pronto/ a dire: "Che bel tramonto!"/ Di sera, se la luna/ faceva più chiaro/ di un faro,/ si lagnava la gente:/ "Ohibò, che notte bruna,/ non ci si vede niente"./ Se ridevi ti compativano:/ "Poveraccio, peccato,/ che gli sarà mai capitato/ di male?"/ Se piangevi: "Che tipo originale,/ sempre allegro, sempre in festa./ Deve avere i milioni nella testa"./ Chiamavano acqua il vino,/ seggiola il tavolino/ e tutte le parole/ le rovesciavano per benino./ Fare diverso non era permesso,/ ma c'erano tanto abituati/ che si capivano lo stesso. / Un giorno in quel paese/ capitò un povero ometto/ che il codice dei bugiardi/ non l'aveva mai letto,/ e senza tanti riguardi/ se ne andava intorno/ chiamando giorno il giorno/ e pera la pera,/ e non diceva una parola/ che non fosse vera. / Dall'oggi al domani/ lo fecero pigliare/ dall'acchiappacani/ e chiudere al manicomio./ "E' matto da legare:/ dice sempre la verità"./ "Ma no, ma via, ma và ..."/ "Parola d'onore:/ è un caso interessante,/ verranno da distante/ cinquecento e un professore/ per studiargli il cervello ..."/ La strana malattia/ fu descritta in trentatre puntate/ sulla "Gazzetta della bugia"./ Infine per contentare/ la curiosità popolare/ l'Uomo-che-diceva-la-verità/ fu esposto a pagamento/ nel "giardino zoo-illogico"/ (anche quel nome avevano rovesciato ...)/ in una gabbia di cemento armato./ Figurarsi la ressa./ Ma questo non interessa./ Cosa più sbalorditiva,/ la malattia si rivelò infettiva, / e un po' alla volta in tutta la città/ si diffuse il bacillo/ della verità./ Dottori, poliziotti, autorità/ tentarono il possibile/ per frenare l'epidemia./ Macché, niente da fare./ Dal più vecchio al più piccolino/ la gente ormai diceva/ pane al pane, vino al vino,/ bianco al bianco, nero al nero:/ liberò il prigioniero,/ lo elesse presidente,/ e chi non mi crede/ non ha capito niente.


(Gianni Rodari, Il paese dei bugiardi, Le favole a rovescio).

mercoledì 23 febbraio 2011

RITRATTO DI "ANIMALISTE"

La nota che segue, scritta dalla proff.ssa Elena Maria Caligiore e da lei pubblicata su facebook, solo per far capire cosa sia "l'ANIMALISMO" oggi se si osa chiedere conto di quanto certe "associazioni animaliste"  fanno coi nostri cani, poichè collaborano alla loro deportazione in Germania.


Personalmente in nessun'altra realtà ho trovato mai tanta cattiveria, tanta volgarità, tanta abitudine alla diffamazione e aggressione e tanto spudorato abuso di un potere autoconcesso dato che chiunque può definirsi "animalista" e si vede, e chiunque può fare "un'associazione animalista" e si vede......


IO OFFRO L'ANTIPASTO ED IL DOLCE A F. CONSOLE ED ALLA R. RINALDI CHE MI STANNO PREPARANDO "IL PIATTINO"!

pubblicata da Elena Maria Caligiore il giorno martedì 22 febbraio 2011 alle ore 20.04
ANTIPASTO  FANTASIOSO: RINALDI , CONSOLE E  IANNACCIO!!
 PERSONALMENTE AVREI PREFERITO LA MARGHERITA DI  FORMAGGI VARI CHE MI PREPARA IL MIO CHEF ! 

  • Roberta Rinaldi Ma ancora parla Caligiore?Ma guardi le sue amiche siciliane,che mandano cani chippati e non registrati all'anagrafe canina a destinazione ignota,pieni di coccidi..ecccc.......invece di criticare l'operato di volontarie serie...
     Ieri alle ore 7.53 · Mi piaceNon mi piace più · 3 personeA Michela Iannaccio e altri 2 piace questo
     elemento.
  • Roberta Rinaldi Parliamo di tutto, ma la Caligiore mi ha letteralemte rotto le palle,visto che critica le mie staffette,ecco ho un bel piattino pronto  a proposito di una volontaria in sicilia!!VA BENE????
  • Michela Iannaccio
    ALMA GALLI E CALIGIORE SONO IL "CANCRO" FATTO PERSONA..... MAI SENTITO TANTO SCHIFO, TANTE MENZOGNE, TANTE CATTIVERIE SOLO PERCHE' ROSICANOOOOOOOO..............
    COME MAI SONO SPARITE??????
    CLARYS.......LEI NON VUOLE FARE CHIAREZZA, VUOLE SO...NO INFANGARE LE PERSONE SERIE!!!!!!!!!!Mostra tutto
    19 ore fa · Mi piaceNon mi piace più · 1 personaA Paola Corbetta piace questo elemento
      
  • Francesca Console ANCORA CON STA STORIA??? E dove sono i cani e che fine hanno fatto!! Bello parlare quando oramai i cani sono in salvo! E si certo...oramai il canile è stato sgombrato, di certo NON GRAZIE ALL'AIUTO DI GENTE CHE ANCORA SCRIVE: DOVE SONO I CANI, LA VIVISEZIONE, LA GERMANIA, ECC. ECC. Ma se siete tutti così bravi perchè i...n questi lunghi 7 anni...e si perchè a gennaio del 2004 il Canile di Rieti OSPITAVA OLTRE 1.000 CANI...NESSUNO HA DATO UNA MANO? NESSUNO HA MOSSO UN DITO??? Certo...ora dopo SETTE ANNI è BELLO INIZIARE A ROMPERE I COGLIONI A CHI SI è ROTTO IL CULO PER TUTTO QUESTO TEMPO!!
    • Michela Iannaccio
    • Michela Iannaccio   VADO SOLO SE CI TROVO LA ELENA MARIA CALIGIORE, ALMA GALLI, LOREDANA PRONIO E LE PIO PIO PIO PIO PIO PIO PIO DONNE
  • SABATO 5 Marzo 2011 - Milano CORTEO NAZIONALE CONTRO LA VIVISEZIONE   SABATO 5 Marzo 2011 - Milano CORTEO NAZIONALE CONTRO LA VIVISEZIONE Per la chiusura di Green Hill e di tutti gli allevamenti di animali destinati ai laboratori... Di: Gilda Osnaghi
  • Michela Iannaccio
    NON CE LA POSSO FARE PIU'!!!!!!!!!!!
    MA PER FERMARE QUESTA FOGNA PIENA DI MERDA COSA BISOGNA FARE????????????????????????????????????
    NON IMMAGINAVO CHE POTESSE ESISTERE UN CULO ALL'ALTEZZA FACCIA CHE QUANDO TENTA DI DIRE.........CAGA E BASTA...!!!!!!
    O CAZZZZZZZZZZOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!!!!
    QUANNO CE VO CE VO!!!!!!!!
    BASTSAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA
    FERMATE L'INVASATAMostra tutto
    6 ore fa · Mi piaceNon mi piace più · 1 personaCaricamento in corso...Francesca Console oddiooooo muoio dal ridereee...PERO' IO SONO IN PRIMA FILA COME NOMINATIONNNNNNNNNNNNNN"


FINE ANTIPASTO E SE E' SATTO GRADITO  POTREI PASSARE  AL PIATTINO DELLA ROBERTA  RINALDI E DELLA CONSOLE CHE ANCORA ASPETTO , MA PRIMA DI DARLE SPAZIO  FACCIO ALCUNE CONSIDERAZIONI :

  1. NON CONOSCO ROBERTA RINALDI E  NON L'HO CITATA NELLA NOTA  SUI CANI DI RIETI,NON SO CHI SIA E QUINDI INSPIEGABILE TUTTO CIO' CHE SCRIVE MA IO SONO QUI AD ASPETTARE  "IL PIATTINO". POTREBBE ESSERE CHE ALLA MIA ETA' NON RICORDI CHI SIA MA CREDO CHE C'ENTRI CON  QUALCOSA CHE RIGUARDA IL RIFUGIO DI PESARO ED UN CANE CHE LEI DURANTE  LA STAFFETTA PERSE E PER GIUSTIFICARE ATTACCHI  ALTRI (MA TUTTO COL FORSE PERCHE'  POTREI AVER ANCHE RIMOSSO UNA PERSONA SPIACEVOLE PER ME, CAPITA!)
  2. SE  NELLE SUE ACCUSE DOVE SCRIVE DI CANI NON  CHIPPATI E PIENI DI COCCIDI INTENDE RIFERIRSI A LETIZIA TROVATO , SONO PIENAMENTE D'ACCORDO CON LEI E SE VUOLE PUO' ASSOCIARSI ALLA DENUNCIA LE FACCIO DA GUID!
  3. NON HO AMICHE  CHE PORTANO CANI VERSO IGNOTI DESTINI A MENO APPUNTO RIPETO NON SIA LA TROVATO, LA QUALE CON ME HA IN COMUNE SOLO DI ESSERE SICILIANA O  MEGLIO CHE  VIVIAMO IN SICILIA!!

Piattino della Rinaldi in attesa di essere inserito nel menu':  ATTENDO!!! 


E ADESSO IL  DOLCE DELLA CASA!!! 


PENSIERINO DELLA SERA..........
pubblicata da Michela Iannaccio il giorno domenica 20 febbraio 2011 alle ore 21.16
Voglio fare una riflessione su: ELENA MARIA CALIGIORE E ALMA GALLI.............
non voglio scrivere ciò che penso altrimenti andrei diretta in galera!!!!
una cosa c'è da dire, queste due, costruiscono storie e situazioni assurde, insultano tutte le persone che non la pensano come loro e poi le bannano perchè scomode, nessuno sa e nessuno vede tutte le porcate che scrivono ad eccezione delle/dei loro seguaci!!!!!
infatti i commenti vengono solo da persone che hanno lo stesso loro pensiero e, quindi, CALIGALLI......
MA ALLA VOSTRA ETA', perchè non fate la calzetta invece di stare su facebook????
SONO SICURA CHE ORA UNA DELLE MIE FALSE AMICIZIE, COPIERA' QUESTO COMMENTO E LO INVIERA' A MEZZO MAIL, OPPURE POSTERA' SULLE LORO BACHECHE!!!!!!!!..............BRAVE RAGAZZE, BRAVE!!!!!!!!!!!!

NON VOGLIONO CONFRONTO!!!!!!

Roberta Rinaldi e la Console che preparano il piattino da offrirmi!!!
QUESTO IL FRUTTO!
MA ALLE SIGNORE NOSTRE DIFFAMATRICI FORSE è MEGLIO OFFRIRE ANCHE LA C.D. PALA DI FICUPALA!!

5 commenti:

  1. maria elena caligiore23 febbraio 2011 23:55

    Comincio col fare una considerazione sulla dichiarazione della Francesca Console che sostiene che stiamo chiedendo sulla sorte dei cani solo adesso che il canile è sgombero.
    Non è proprio così e sulla sorte di tanti cani c'è gente che chiede da anni e sulla sorte dei 500 cani e più partiti da Scicli io chiedo da più di un anno.
    Chiedo anche sulla sorte di 140 gatti di teresa di Siracusa , 50 gatti maschi dei suddetti 140 furono portati dalla Lida locale e dalla lida Sicilia con la benedizione della allora presidente Annalisa De Luca CARDILLO in una zona di campagna piena di randagi e frequentata da cacciatori.

    ma quella è un'altra storia dive le associazioni hanno grandissima responsabilità sulla sorte di quei gattini, ma sapete certe associazioni sono razziste odiano i calabresi e altre non vogliono avere a che fare con i calabresi e con i cani calabresi. Altre probabilmente odiano i gatti siciliani ed è per questo che non hanno mosso un dito per salvarli.
    Che il rimorso vi corroda per tutta la vita a chi ha materialmente portato a morire quei gattini ed a chi ha volutamente e vigliaccamente taciuto!!

    Torniamo al caso di Rieti!! Sono in tanti ad essere felici perchè il canile di rieti è stato sgomberato ma il giorno dopo la stessa persona che con sm dichiarava di essere felice perchè a Riete eraano rimasti forse solo 4 cani padronali, posta un nuovo appelloo su altri cani catturati e che si trovano nel canile sanitario,
    Mi chiedo, lo svuotano per poi riempirlo nuovamente?????????????
    e se la santa betty e i suOi amici dell'organizzazione si dedicassero seriamente a farli sterilizzare invece di impietosire con foto di povere creature che con gli occhi supplicano ,aiutami portami via da mani di trafficanti che si sono appropriate di noi!!

    RispondiElimina
  2. noi seguaci? no... esseri pensanti che conoscono MOLTO BENE le conseguenze che pagano gli animali in mano a certi criminali che si spacciano per animalisti, truffando la gente che fà le donazioni e i cani stessi. SIETE FECCIA! tutto il mondo saprà cosa state facendo. pagherete tutto. tornate voi a fare calzetta o magari trovatevi un lavoro onesto. lasciate stare gli animali del vostro "aiuto" da spedizionieri menzonieri non sanno che farsene. meglio sarebbe vivere di espedienti per strada piuttosto che in mano vostra gettati nel buco nero tedesco. siamo sempre in attesa di quella trasparenza DI COSCIENZA... che evidentemente non avete.
    feccia siete. tutto pagherete.

    RispondiElimina
  3. Queste "signore" si commentano da sole. Mentre chiedono agli che cosa fanno o hanno fatto, potrebbero guardarsi allo specchio e rivolgersi la stessa domanda. Ma capisco che la risposta se la sono già data. Solo chi non fa niente è sempre così pretenzioso e maleducato. Tutti coloro che fanno almeno un po' di volontariato non sparano a zero su niente e nessuno perchè conoscono la fatica, che non è certo quella da tastiera nel codividere appelli. Usare un linguaggio così triviale non offende i destinatari, che sono ben al sopra di questi ... personaggi coloriti, ma definisce benissimo chi lo usa.

    RispondiElimina
  4. Ma allora il mio nome è ormai Ovunque! Grazie Sig.ra Caligiore! Grazie di cotanta POPOLARITA'.

    Francesca Console

    RispondiElimina
  5. Queste "signore" oltre ad utilizzare un linguaggio adatto a ben altri contesti, sono pure sgrammaticate. Se fare la calzetta non fa per loro, almeno seguissero un corso di italiano, ne trarrebbero un sicuro giovamento.
    Lara Vento

    RispondiElimina